L’esperto, nominato lo scorso giugno dal Tribunale di commercio di Parigi, presenterà le sue conclusioni il 21 dicembre.

Di conseguenza, l’associazione non potrà accettare nuovi aderenti oltre il 15 dicembre 2022..

Lo scopo dell’associazione è quello di riunire tutti gli investitori che hanno sottoscritto fondi h2o e che oggi si ritrovano con una parte del loro patrimonio bloccato nei «side pocket».

Spiegazioni sul caso H2O AM

Come ha fatto una società di gestione, filiale del gruppo Natixis, a prestare quasi 3 miliardi di euro a un singolo operatore privato in difficoltà?

Perché ciò che resta di queste somme è ancora bloccato da agosto 2020 nei «side pocket»?

Perché queste somme probabilmente non verranno mai rimborsate?

ATTIVI BLOCCATI

Lo scopo dell’associazione è quello di riunire tutti gli investitori che hanno sottoscritto fondi H2O e che oggi si ritrovano con una parte del loro patrimonio bloccato nei «side pocket».

6 FONDI INTERESSATI

Questo problema riguarda essenzialmente i 6 fondi: H2O ALLEGRO, H2O MULTIBONDS, H2O MULTISTRATEGIES, H2O MULTIEQUITIES, H2O ADAGIO e H2O MODERATO.

AZIONE LEGALE

Un’azione legale è incorso. L’associazione ha incaricato uno Studio legale parigino di assisterla nell’azione legale, sotto l’egida di un avvocato specializzato in regolamentazione finanziaria.

Contatta l’associazione

Association Collectif Porteurs H2O
10 rue Mesnil - 75116 PARIS

© Association Collectif Porteurs H2o. Création Ctoutcom Studio